Sostenibilità etico-sociale

Il rispetto per le risorse per noi è completo, partendo dalle materie prime fino ad arrivare ai nostri collaboratori. Per questo non possiamo non parlare di una sostenibilità etico-sociale che prevede una serie di attività e progetti pensati per garantire a chi lavora con noi un posto di lavoro sicuro e salubre.

Le certificazioni

Come per la sostenibilità ambientale, anche per quella sociale abbiamo ottenuto una serie di importanti certificazioni. Non si stratta di semplici attestati, ma sono per noi traguardi importanti perchè testimoniamo il nostro modo di fare impresa.

Ricordiamo la ISO 9001 per i Sistemi di Gestione per la qualità e la SA8000 tra i cui valori ci sono il rispetto dei diritti umani e dei diritti dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamente dei minori e le garanzie di sicurezza e salubrità del posto di lavoro. Ultima ma non meno importante la OHSAS 18001 che certifica i requisiti per un Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza del Lavoro.

I progetti di sostenibilità sociale

Per promuovere la salute sul posto di lavoro, la nostra azienda ha aderito da diversi anni al progetto WHP (Workplace Health Promotion), iniziativa sostenuta anche da Regione Lombardia, ATS Insubria e Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

All’interno di questo progetto abbiamo realizzato un percorso vita nel grande parco che circonda l’azienda in cui è possibile fare esercizio o anche solo rilassarsi in pausa pranzo all’aria aperta, abbiamo promosso una serie di incontri con specialisti per la lotta al fumo e al gioco e abbiamo organizzato due volte alla settimana la distribuzione di frutta fresca di stagione in tutti i nostri reparti.

Piccoli gesti che speriamo possano contribuire a una migliore condizione sul posto di lavoro e, perchè no!, anche nelle abitudini di tutti i giorni!